Il coro nasce nel 1970 come gruppo giovanile e sviluppa la sua esperienza musicale attraverso lo studio e la pratica delle diverse forme del canto corale, dal Gregoriano, alla polifonia sacra e profana, al repertorio tradizionale popolare e d’autore italiano e internazionale, in collaborazione anche con gruppi strumentali e cameristici. L’attività promossa in ambito locale e regionale mira ad estendere il gusto e la sensibilità musicale ad un pubblico sempre più vasto, oltre che promuovere la crescita artistica di ogni singolo corista e del gruppo nel suo complesso. Il coro partecipa a numerosi incontri, concerti e rassegne in Italia e all’estero, ottenendo ovunque lusinghieri riscontri di critica e di ascolto. Collabora con importanti Associazioni e Istituti Culturali nazionali e internazionali all’organizzazione di eventi musicali di grande rilievo a Marostica e sul territorio. E’ degna di nota la collaborazione ultradecennale con il Junges Musikpodium Dresden–Venedig - Incontri Musicali Dresda–Venezia, fondato nel 1999 da un’idea originale di E. Ulrike Gondolatsch, con lo scopo di far rinascere gli storici rapporti che la corte di Dresda intratteneva nei secoli XVII e XVIII con la cultura musicale veneziana. In seguito a questa iniziativa i migliori allievi dei più importanti Istituti Musicali della Sassonia, delle Tre Venezie, ma anche della Francia, della Lituania e di altre regioni dell’Europa orientale possono partecipare annualmente ad un workshop di perfezionamento sulla prassi musicale e vocale barocca della Scuola Veneziana, tenuto da grandi Maestri, come Claudio Sciamone, Andrea Marcon, Giuliano Carmignola, Ivano Zanenghi e Stefano Montanari. I Cantori di Marostica operano in prima persona e in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ed altre Istituzioni culturali cittadine alla conduzione artistica e all’organizzazione dell’Autunno Musicale, giunto alla XXXVI edizione, e di altre importanti manifestazioni, come “Marostica suona e canta ai Carmini”, “Natale con Noi” e “I Concerti della Domenica”, alle quali prendono parte complessi e musicisti di chiara fama nazionale e internazionale. Di particolare rilievo la collaborazione con il soprano Cecilia Gasdia e i Musici del Castello. Il coro è iscritto al ASAC Veneto e alla FENIARCO. 
Il nostro gruppo sostiene le attività dell'associazione Sodalitas Cantorum costituitasi ai fini del recupero architettonico ed artistico dell'Oratorio dei Carmini (1648), divenuto ora anche sede del coro.

PROSSIMO CONCERTO


VENERDÌ 2 GIUGNO 2017

Tarvisio, Chiesa dei Santi Pietro e Paolo - ore 20.30

Beata es virgo Maria - Gregorio Zucchini e la scuola veneziana

I Cantori di Marostica
(Michele Geremia, direzione)
Ornelio Bortoliero, organo

Per vedere l'intera agenda dei concerti

CONCERTI DELLA DOMENICA